martedì 20 febbraio 2018

Pavimenti Vintage - Vintage Floors

In Italia la maggior parte delle case sono state costruite negli anni '50 del secolo scorso. É nel dopoguerra, infatti, che c'è stato il vero e proprio boom immobiliare! Così molti di noi si ritrovano a convivere con pavimenti importanti, come la graniglia, e a sognare un appartamento dalle forme moderne. 
In realtà questo è un accostamento assolutamente vincente. I pavimenti importanti vengono valorizzati da un arredamento moderno e lineare, da colori chiari e decisi. 
Se il pavimento è in buone condizioni è preferibile valorizzarlo piuttosto che sostituirlo. Un pavimento anni '50 è vintage, e si sà che ora è un must abbinare il retrò all'innovazione. 
Linee leggere e colori luminosi donano un aspetto arioso e pulito alla casa. Anche il pavimento più importante può dare una sensazione di apertura con il giusto accostamento. 
Insomma, se vi ritrovate un appartamento del genere, pensateci bene prima di cambiare completamente tutto, potrebbe essere un vantaggio economico e di stile! Come al solito ecco alcune foto per ispirarvi...

In Italy most of the houses were built in the 50s of the last century. In fact, in the post-war period, there was a real estate boom! So many of us find themselves living with important floors, like grit, and dreaming of an apartment with modern forms.In reality this is an absolutely winning combination. The important floors are enhanced by a modern and linear furniture, with clear and decisive colors.If the floor is in good condition it is preferable to enhance it rather than replace it. A 50's floor is vintage, and we know that now is a must to combine vintage with innovation.Light lines and bright colors give an airy and clean appearance to the home. Even the most important floor can give a feeling of openness with the right combination.In short, if you find an apartment like that, think about it before completely changing everything, it could be an economic and style advantage! As usual, here are some photos to inspire you ...





giovedì 18 gennaio 2018

Marimekko

L'azienda Finlandese è famosa, in particolar modo, per i suoi tessuti e gli abiti di design.
Io mi sono innamorata, anni e anni fa di alcune sue tende viste in un negozio di sfuggita, negozio che oggi non esiste più, sostituito da un altro di abiti per sposi.
Oggi, alla ricerca di tende per la sala e la cucina, tende di cui dobbiamo decidere addirittura ancora se metterle o meno, mi sono innamorata delle sue porcellane... trovo che la collezione per prendere il the sarebbe davvero perfetta nella mia cucina!



The Finnish company is famous, in particular, for its textiles and clothing design.
I fell in love, years and years ago some of his views tents in a shop in passing, that the store no longer exists, replaced by another of dresses for bride and groom.
Today, looking for curtains for the room and the kitchen, which tends to even still we have to decide whether or not to put them, I fell in love with its porcelain ... I find that the collection would be to take the really perfect in my kitchen!


 






Vinyl floor

Una casa completa e finita non credo esisterà mai, conclusi gli arredi essenziali sono iniziate ad arrivare una dopo l'altra le idee, ovviamente essendo comuni mortali non tutto può essere fatto subito, oltretutto alcune idee che sulle prime ci son sembrate geniali, col tempo le abbiamo lasciate decadere.
Una delle cose che vorremmo sicuramente fare è quella di rendere la cantina un ambiente confortevole, è una stanza molto grande quasi tre metri per tre, quindi sfruttabile non solo come magazzino per i nostri scarti, ma anche per tenere scorte di cibo e bottiglie di vino, vorrei quindi che avesse un certo carattere.
La prima cosa da fare sarebbe pavimentarla, tra le tante opzioni, una che stiamo valutando seriamente è il pavimento in vinile. Ormai si usa anche nelle abitazioni, certo qui in Italia non è considerato degno di entrare nelle notre case non essendo un materiale nobile, ma in realtà è un tipo di pavimentazione molto duttile, è isolante, sia termicamente che a livello sonoro, è facile da posare, anche sopra pavimenti già esistenti, è veramente economico, e con le nuove tecnologie di stampa può anche essere molto bello a vedersi.
Ecco una piccola carrellata di pavimenti vinilici a cui ci stiamo ispirando (sono tutti dei finti legni, lo ammetto, questo tipo di fantasia mi piace molto!)






Faux Fireplace

La parola falso usata in concomitanza con arredamento e design non mi entusiasma, le finte pietre o i finti mattoni mi lasciano sempre un po perplessa , sono veramente poche le volte in cui le ho viste usare bene con un risultato degno di nota.
In questo caso però i falsi caminetti mi stanno intrigando parecchio , non parliamo di quelli anni '60 brutti e mal riusciti. Parliamo di una decorazione per la casa che vuole ricordare il caminetto ma che non lo è e che usa ciocchi di legno oppure candele per ricordare il fuoco.
Possono diventare dei punti focali in una stanza, che sia il salotto o che sia la camera da letto.
Li avevate mai visti?


Flowers on the walls

Fiori sulle pareti, tapezzerie, foto o disegni, un po forti e troppo d'impatto per me che amo più il minimalismo, eppure oggi, forse per colpa della primavera, riescono ad ispirarmi e a farmi sognare...


Flowers on the walls, tapestries, pictures or drawings, a bit too strong and impact for me that I love more minimalism, yet today, perhaps because of the spring, fail to inspire me and make me dream ...